Tecnologia

Tecnologia Tecnologia

OROLOGERIA MECCANICA

Le Laurel

Fin dal suo primo orologio meccanico nel 1895, SEIKO non ha mai smesso di migliorare le proprie competenze nell’orologeria meccanica. Oggi il marchio produce ogni componente dei suoi orologi: leghe, molla, bilanciere, movimento, quadrante, lancette e cassa.

La “Magic Lever”, creata da SEIKO nel 1959, è uno degli elementi chiave della storia dell’orologeria meccanica automatica. Questo ingegnoso dispositivo consente di sfruttare il doppio dell’energia creata dalla massa oscillante operando in senso orario e antiorario e amplificando notevolmente la forza di avvolgimento della molla motrice e la sua velocità di rotazione.

Movimento automatico bianco

Con l’ambizione di voler realizzare l’orologio perfetto, SEIKO partecipa a tutte le competizioni giapponesi che premiano il movimento più preciso. Alla fine degli anni ‘50, il marchio SEIKO vince tutti i premi del paese e cerca nuove sfide all’estero. SEIKO prende dunque parte ai concorsi per il miglior cronometro a Neuchâtel e Ginevra, dove il marchio riscuote un’ottima accoglienza. SEIKO investe ulteriori sforzi nella realizzazione dei suoi migliori cronometri e nel 1968 vince il concorso di Neuchâtel ottenendo un numero di punti mai eguagliato a Ginevra.

Trimatic

“TRIMATIC” è il nome dato a 3 invenzioni brevettate SEIKO (Spron, Diashock e Magic Lever), presenti nei nostri movimenti automatici, che garantiscono il massimo livello di qualità e sostenibilità dei nostri orologi.

Spron

Spron

Presente in tutti i nostri orologi meccanici, la lega Spron è usata per la realizzazione della molla motrice e della molla a spirale. Lo Spron è caratterizzato da elasticità, solidità e resistenza alla corrosione e al calore ed è stato brevettato da Seiko, che lo ha sviluppato congiuntamente con il laboratorio di materiali metallici dell’Università di Tohoku. Oggi le caratteristiche dello Spron, che permettono di ottenere delle prestazioni estremamente elevate, hanno conquistato anche molte altre aree d’impiego: infatti lo Spron viene utilizzato nell’elettronica o nelle attrezzature mediche.

Diashock

Diashock

Diashock è un sistema antiurto. Quando un orologio subisce un impatto o cade su terreno duro, l’elemento che rischia di essere più danneggiato è il perno dell’asse del bilanciere. Rispetto alle altre componenti del movimento, l’asse del bilanciere è minuscolo, con un diametro di soli 0,07-0,08 mm, ossia lo spessore di un capello. È estremamente importante proteggerlo dagli urti: per questo motivo Seiko ha progettato Diashock, un sistema che protegge il bilanciere da urti e vibrazioni. Il rubino che sostiene l’asse del bilanciere è collegato a una molla e quando l’asse del bilanciere subisce una scossa importante, anche ripetutamente, l’elasticità della molla assorbe gli urti proteggendo perfettamente e completamente il bilanciere.

Magic Lever

Magic Lever

Questa invenzione di Seiko risale al 1959. La Magic Lever migliora considerevolmente l’efficacia della ricarica di un orologio e quindi diminuisce il tempo necessario a ricaricarlo completamente. Grazie a questa geniale forcella a V, tutta l’energia generata dal movimento della massa oscillante sia in senso orario che antiorario può essere trasferita completamente alla molla motrice: efficace, semplice e durevole, questo sistema contribuisce in modo importante alla longevità dell’orologio. In seguito il sistema Magic Lever è stato adottato dai principali marchi di orologeria di tutto il mondo.